Prima Squadra

VERSO LA SFIDA DI RUSSI

By 16/12/2012 No Comments

Il campionato  riparte dopo la sosta forzata della scorsa settimana, vuole ripartire con le marce giuste anche l’Imolese, dopo il pasticcio di Savignano sul Rubicone, Spagnoli e compagni saranno impegnati ancora una volta in trasferta, il viaggio sarà più breve e il torpedone si ferma a Russi (calcio d’inizio ore 14.30).

L’obiettivo dei ragazzi di Farneti è quello di chiudere il 2012 con il massimo di punti, e sperare che Cattolica e Romagna Centro non facciano altrettanto. Una partita per volta e gli arancioni di Romagna sono il primo ostacolo da superare, una sfida che rappresenta una specie di remake di quanto accadeva qualche lustro fa in categorie superiori.

“Abbiamo massimo rispetto del Russi – dice il presidente Mauro Lelli – una squadra da prendere con le molle e questo pomeriggio sicuramente ci darà del filo da torcere. Due settimane fa la nostra prestazione a Savignano sul Rubicone non è stata il massimo, ma noi dirigenti confidiamo nella voglia di rivalsa di un gruppo che fin qui ha fatto un ottimo campionato”.

Quattordici giorni dopo l’Imolese deve dimenticare l’errore fatto nei cambi costato il punto conquistato sul campo: “Gli errori li commettiamo tutti, questo ci serve da lezione e ci faccia avere più attenzione durante le partite, in cui l’emotività è sempre molto alto. Peccato aver perso un punto, ma il calcio è anche questo e l’Imolese deve continuare ad operare in maniera serena. A Savignano siamo incappati tutti in una giornata storta, ora bisogna guardare al presente facendo il massimo che si può”.

La partita di Russi nasconde mille insidie, e fra queste l’interruzione del campionato: “Quando ti fermi è sempre un’incognita riprendere, sarà così per tutte e due le squadre. Il Russi è una squadra quadrata, con giocatori importanti e giovani interessanti, per fare risultato ci vorrà una bella Imolese, quel team che fin qui ha fatto buone cose contro qualsiasi avversario”.

Nel match di oggi dovrebbe esordire il nuovo acquisto Matteo Casadei, l’attaccante è uno elemento che può far fare il salto di qualità al team di Farneti. Casadei è un dubbio che l’ex tecnico del Sasso Marconi scioglierà solamente nell’immediato pre partita, out il difensore Bevoni per squalifica, sono al 100% si Joel Valim che Lorenzo Poggi, entrambi hanno smaltito i guai muscolari. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)