Prima Squadra

IL PRE-GARA DI SAVIGNANESE-IMOLESE

By 02/12/2012 No Comments

LE PARTITE e il loro destino, è contenuto nelle scelte fatte dagli allenatori. Oggi il tecnico Franco Farneti, poco prima di scendere in campo, dovrà prendere parecchie decisioni, innanzitutto sono tornati disponibili dopo la squalifica Balestra e Cordisco, hanno invece smaltito gli infortuni sia Lorenzo Poggi che Joel Valim: “Per gli ultimi due – dice il condottiero rossoblù – devo consultarmi con lo staff medico, entrambi hanno recuperato, ma le piogge degli ultimi giorni hanno reso il campo pesante e va valutato se è il caso di farli giocare con queste condizioni meteo. Dobbiamo evitare eventuali ricadute per averli entrambi disponibili nel lungo periodo, vogliamo chiudere il girone d’andata al meglio e per questo motivo ci servono tutti i  giocatori abili e arruolati”.

L’Imolese avrà il suo bel da fare contro una formazione organizzata: “I cesenati giocano bene e in tutti i reparti hanno giocatori capaci di fare possesso palla, in difesa gli mancherà Basini, mentre sulla linea mediana non ci sarà più Domini passato in settimana alla Ribelle. La Savignanese preferisce impostarlo in gioco piuttosto che subirlo, dovremo essere bravi ad attaccarli e giocare nei pochi spazi che ci concederanno”.

Fino a domenica scorsa la Savignanese era una delle squadre più in forma del campionato: “Avevano vinto quattro partite consecutive, e il fatto che la serie sia interrotto aumenterà le nostre difficoltà, troveremo un’avversaria che vuole rifarsi in tutte le maniere tornando a fare risultato pieno. Ci attende veramente un incontro particolarmente difficoltoso, i miei ragazzi però si faranno trovare pronti e giocheranno come sanno”.

Sulla formazione Farneti resta abbottonato: “Molto dipende dalle scelte che farò per Poggi e Joel Valim, mi manca Bevoni per squalifica e mi rientrano due tasselli importanti come Cordisco e Balestra, con quest’ultimo in mezzo al campo avremo più equilibrio, avrò anche giocatori diffidati e un po’ alla volta stiamo cercando di gestirli al meglio per non dover pagar dazio alle squalifiche in una sola partita”.

Dopo la bella prova di domenica scorsa, l’Imolese è chiamata ad un’altra prestazione convincente tenendo d’occhio le partite di Cattolica e Romagna Centro, con quest’ultima che potrebbe non fare punti con il San Antonio.  (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio)