Prima Squadra

RITIRO UFFICIALE DEL REAL RIMINI

By 15/11/2012 No Comments

 

La notizia era ormai nell’aria da settimane, ora è diventata ufficiale, il Real Rimini è stato escluso dal campionato di Eccellenza. Dopo quattro partite disertate, il regolamento parla molto chiaro, i biancorossi sono fuori e questo avrà molte ripercussioni sulla graduatoria, soprattutto su quella dell’Imolese che ora si trova terza sorpassata dal Massa Lombarda. Tutte le squadre che hanno giocato con i riminesi avranno tre punti in meno, questi i nuovi numeri:  Romagna Centro 25, Massa Lombarda 21, Imolese 20, Cattolica 20, Argentana 19, San Antonio 17, Santagatese 16, Ribelle 14, Sammaurese 13, Alfonsine 12, Copparese 11, Russi 11, San Felice 10, Misano 9, Savignanese 9, Sampierana 7, Sasso Marconi 5, una partita in meno: Romagna Centro, Imolese, Cattolica, Santagatese, Copparese, Sasso Marconi, Savignanese, Sampierana San Antonio, Russi, Ribelle. Ora ogni domenica qualcuno dovrà riposare, e per avere una classifica reale, tenendo conto che tutti avranno lo stesso numero di partite, bisognerà attendere il giro di boa della sosta invernale. Una situazione abbastanza paradossale, che si ripete a distanza di tre stagioni quando il Boca San Lazzaro lasciò il girone B chiudendo i battenti.

In questo frangente, chi ne paga di più le conseguenze è la squadra di Farneti, mai così in basso in graduatoria da quando è cominciato il campionato, sempre prima o al massimo seconda, ora terza dopo che il Massa Lombarda ha messo la freccia. .

“E’ un peccato perdere punti così – dice il capitano Lorenzo Spagnoli -, noi quella partita oltre ad averla giocata l’abbiamo pure vinta, subendo l’infortunio di Sabbioni e la diffida di Bevoni. Dispiace veder vanificare i propri sforzi in una maniera cosi assurda, mi auguro che situazioni del genere in futuro non si ripetano più. Ora il girone sarà zoppo e questo potrebbe causare problemi a tutte le squadre, ma soprattutto la classifica non è mai reale visto che deve tenere conto di riposi e numero di partite da giocare”.

Le parole del capitano non fanno una piega. Intanto la squadra sta preparando il big match di domenica contro il San Antonio, la formazione medicinese è partita con l’intento di vincere il campionato e si trova a -8 dalla vetta.  Per il big match mancherà Tedeschi squalificato, rientra Pezzi, in forse la presenza di Balestra e Poggi ancora alle prese con problemi fisici. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)