Prima Squadra

FARNETI ANALIZZA LA SFIDA CON LA RIBELLE

By 06/11/2012 No Comments

Il passato a volte non torna a percorrere la strada fatta qualche anno prima. Nelle ultime stagioni la Ribelle si era sempre rivelata un’avversaria ostica e indigesta all’Imolese, i romagnoli erano sempre tornati a casa dal Romeo Galli con i tre punti in saccoccia. Domenica non è accaduto, ci è voluto tutto il carattere dei rossoblù e la voglia di fare risultato per evitare il peggio, una rete di Colino ha fatto il paio con il calcio di rigore segnato da Bondi nella prima frazione.

“La Ribelle trovandosi in vantaggio subito – sottolinea il tecnico Franco Farneti —  ha fatto una gara tattica cercando di sfruttare le ripartenze con giocatori d’esperienza  come Bettini, Bondi e Cangini, i romagnoli cercavano una vittoria che li avrebbe rilanciati per le prime posizioni”.

Spagnoli e compagni non hanno mai perso la tramontana,  mostrando un carattere fuori dal comune e mai visto nei campionati scorsi, fatte queste considerazioni, va detto che i rossoblù potevano vincere: “La vittoria sarebbe stata strameritata, il pari purtroppo è arrivato troppo tardi, e per segnare abbiamo impiegato energie a non finire. Nella prima frazione siamo stati troppo poco concreti,  dovevamo mettere maggiori pressione a tutto campo e non l’abbiamo fatto. Loro si sono difesi dentro l’area, le occasioni le abbiamo create ma siamo stati imprecisi, in più non c’è stato concesso la regola del vantaggio con i nostri giocatori dentro l’area. Nel finale potevamo vincerla, peccato che Pezzi è stato poco lucido. Dopo una prova così promuovo i miei giocatori”.

La brutta notizia è l’ammonizione di Francesco Pezzi, un cartellino giallo che costringerà il giocatore ad un turno di stop per squalifica: “Francesco ha preso un giallo banale, mancherà con il Romagna Centro, mentre  il ritorno di Balestra è stato positivo e ci ha consentito di fare il forcing finale culminato con il nostro pareggio. Il rigore della Ribelle? Santandrea ha detto di aver toccato l’avversario, purtroppo in tutte le partite in casa, dalla Coppa Italia in avanti,  abbiamo avuto costantemente rigori contro”.

Domenica prossima l’Imolese gioca il big match con il Romagna Centro, altro giro in casa: “Speriamo che l’assenza forzata di Pezzi coincida con il recupero di Orlando, sta per avere l’ok per riprendere e mi auguro di averlo a disposizione in fretta. Il gruppo dovrà giocare con il collettivo e la convinzione che l’ha portato a stare fra le prime”.  (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – Foto Sanna)