Troppo Sudtirol per l’Imolese che rimane in partita fino alle magie di Voltan e Morelli. Nella ripresa un rigore di Casiraghi e Rover fissano il punteggio sul 4-0. Punizione fin troppo severa per quanto si è visto in campo, ma non c’è tempo per fare drammi perché già mercoledì prossimo i rossoblù saranno impegnati nella sfida salvezza contro il Legnago.

LA CRONACA DEL MATCH

1’ – FISCHIO D’INIZIO. Catalano stravolge tutto e passa alla difesa a 5. Si rivede Pilati in difesa dopo l’infortunio, esordisce Onisa – da titolare – a centrocampo e davanti Tommasini agisce da prima punta con Provenzano e il recuperato Lombardi a supporto. Vecchi deve invece fare a meno di El Kaouakibi, Gatto e Marchi perché non al meglio fisicamente e dunque in panchina. Casiraghi e Voltan da trequartisti alle spalle dell’unica punta Fischnaller.

5’ – Buona iniziativa di Fischnaller che scarica per Casiraghi, ma il suo cross è deviato da Aurelio e il Sudtirol guadagna il primo calcio d’angolo della partita.

9’ – Cross di Fabbri dalla sinistra e Aurelio legge male la traiettoria lasciando Tait libero di calciare sul secondo palo. Tiro potente ma che centra il palo e finisce sul fondo. Prima grande palla goal per i padroni di casa.

12’ – Combinazione tra Voltan e Casiraghi con quest’ultimo che tenta un cross arretrato diretto a Fischnaller. La punta del Sudtirol si crea lo spazio per calciare, ma il suo tiro è troppo debole per impensierire Siano.

25’ – Voltan cerca e trova Fink che conclude dal limite dell’area: gran botta sul primo palo ma Siano è attento.

26’ – Bell’azione dell’Imolese! Rondanini avanza e serve Tommasini che, di prima, imbuca per Alboni: sterzata e palla sul secondo palo dove c’è Aurelio che rimette al centro, ma la difesa del Sudtirol ripulisce l’area di rigore.

27’ –  Partita che si accende con Fischnaller che arriva alla conclusione, ma anche questa volta il suo tiro è centrale.

35’ – GOAL DEL SUDTIROL. Gran goal di Voltan che riceve un delizioso tocco sotto di Casiraghi e beffa Siano sul primo palo. Grande azione dei padroni di casa.

40’ – Problemi alla coscia per capitan Fink che viene sostituito da Karic.

41’ – Malomo trattiene Tommasini per evitare la ripartenza rossoblù e diventa il primo ammonito del Sudtirol.

42’ – Voltan punta e salta D’Alena sul vertice destro dell’area di rigore e calcia verso la porta. Conclusione molto potente ma che non scende abbastanza per inquadrare lo specchio della porta.

46’ – GOL DEL SUDTIROL. Un altro gran goal dei padroni di casa: questa volta è Morelli che, da palla inattiva, in una mezza acrobazia scavalca Siano e fa 2-0.

45’+ 2’ – FINE PRIMO TEMPO. Sudtirol che chiude con un doppio vantaggio la prima frazione grazie ai goal di Voltan e Morelli.

54’ – Goal annullato a Tommasini per sospetto fuorigioco. Era stato bravo Lombardi ad accentrarsi e a servire il compagno con un tocco di esterno destro. 

56’ – Ammonito Fabbri per aver sgambettato Tommasini durante una ripartenza rossoblù.

59’ – Costruzione dal basso dell’Imolese che percorre tutto il campo e arriva alla conclusione con Lombardi. Il suo tiro però termina largo alla sinistra di Poluzzi.

59’ – Intervento deciso di Alboni su Fabbri e adesso entrambi su quella fascia sono già ammoniti.

60’ – Primo cambio per Catalano: fuori Provenzano dentro Sabattini.

63’ – Casiraghi si libera di Onisa al limite dell’area e lascia partire un gran destro sul quale Siano non avrebbe potuto fare nulla, ma il pallone sfiora la traversa e finisce alto.

74’ – Gran cambio gioco di Voltan a pescare Casiraghi che rientra e tira. Conclusione strozzata sul primo palo e sarà solo rinvio dal fondo

74’ – Doppio cambio per l’Imolese: Piovanello e Morachioli prendono il posto di D’Alena e Alboni.

74’ –  Cambia anche Vecchi: esce il protagonista dell’incontro Voltan sostituito da Rover.

76’ – Fischnaller a svuotare l’area e lasciare spazio a Fabbri che ci prova a giro, ma il pallone termina largo.

78’ – Rigore per il Sudtirol: Pilati sbaglia l’appoggio per Siano e si fa rubare il pallone da Casiraghi che una volta in area si fa recuperare sul pallone. Per l’arbitro però è fallo.

79’ – GOL DEL SUDTIROL. Casiraghi spiazza Siano e fa 10 in campionato.

83’ – Triplo cambio per i padroni di casa: Vecchi inserisce Magnaghi, Davi e Gatto al posto di Fischnaller, Fabbri e Greco.

83’ – Cambia anche Catalano inserendo Masala al posto di Lombardi.

88’ – Palo di Onisa! Gran conclusione del centrocampista rossoblù che aveva ricevuto da Aurelio al limite dell’area. Sulla respinta della difesa c’è un fallo di mano non ravvisato dall’arbitro.

90’ – GOL DEL SUDTIROL. Rover brucia in velocità Carini che non vuole commettere fallo e lascia andare l’attaccante a tu per tu con Siano e lo batte con il piatto destro.

90’ + 3’ – FISCHIO FINALE.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

Pasquale Catalano, allenatore

«Quando perdi 4-0 è perché hai commesso degli errori. La squadra ha fatto quello che chiedevo io e credo che il risultato sia un po’ troppo severo, ma loro sono una squadra molto forte e molto fisica che sul campo si è dimostrata superiore.

Il cambio modulo di oggi? Era per cercare di stare più stretti all’interno e costringerli a far uscire la palla sui loro esterni. Ci siamo riusciti solo in parte. Torniamo a casa con una sconfitta pesante, ma posso garantirvi che metteremo in campo tutte le nostre forze nel match importantissimo di mercoledì.

Se sono soddisfatto dei ragazzi che avevano giocato di meno fino adesso? Certo, lo dico da sempre che la forza di questa squadra è il gruppo e oggi, nello specifico, sono soddisfatto di Onisa che era alla prima da titolare. Ha dimostrato che su di lui possiamo contarci, allo stesso modo sono contento di Alboni che è un ragazzo che fa sempre bene quando gioca».

Serie C, girone B – 30 giornata

Sudtirol-Imolese 4-0

Sudtirol: Poluzzi; Morelli, Curto, Malomo, Fabbri (dal 83’ Davi); Tait, Greco (dal 83’ Gatto), Fink (c) (dal 40’ Karic); Casiraghi, Voltan (dal 74’ Rover); Fischnaller (dal 83’ Magnaghi).  All. Vecchi (a disp. Meneghetti, Pircher, El Kaouakibi, Vinetot, Gatto, Davi, Karic, Rover, Polak, Magnaghi, Marchi).

Imolese: Siano; Alboni (dal 74’ Piovanello), Rondanini, Carini (c), Pilati, Aurelio; D’Alena (dal 74’ Morachioli), Onisa; Provenzano (dal 60’ Sabattini), Lombardi (dal 83’ Masala); Tommasini.  All. Catalano (a disp. Rossi, Nannetti, Angeli, Polidori, Bentivegna, Sabattini, Morachioli, Masala, Boccardi, Piovanello, Mattiolo).

Marcatori: 35’ Voltan (Sud), 46’ Morelli (Sud), 79’ Casiraghi (Sud), 90’ Rover (Sud)

Arbitro: Giuseppe Emanuele Repace di Perugia (assistenti Matteo Pressato, Federico Votta, Daniel Cadirola).

Ammoniti: 32’ Aurelio (Imo), 41’ Malomo (Sud), 56’ Fabbri (Sud), 59’ Alboni (Imo), 78’ Pilati (Imo),

Recupero: 2’ e 3’.