Termina 0-0 il ‘lunch match’ del Romeo Galli. Una partita piena di emozioni, ma a reti bianche per merito di due ottime prestazioni difensive. Un buon punto per i rossoblù in vista della sfida salvezza di mercoledì 10, sempre al Romeo Galli, contro il Fano.

LA CRONACA DEL MATCH

1’ – FISCHIO D’INIZIO. Pochi minuti al ‘lunch match’ contro la Triestina. Si rivede Rossi fra i pali! In difesa conferma per Angeli in coppia con Carini. Davanti tridente Piovanello, Polidori e Tommasini. Tante assenze per Pillon a centrocampo quindi le scelte ricadono su Calvano, Procaccio, Maracchi e Sarno alle spalle delle due punte Gomez-Litteri.

11’ – Bel lancio in profondità di Aurelio che pesca Piovanello alle spalle della difesa. Tiro a incrociare che trova Offredi attento sul secondo palo. Calcio d’angolo per l’Imolese, il primo per i rossoblù contro i due già battuti dagli ospiti.

15’ – Grande progressione di Piovanello palla al piede che percorre tutto il campo e sceglie la conclusione (rimpallata) piuttosto che cercare un compagno sul secondo palo. Era un 4 contro 3 per l’Imolese.

21’ – Buona trama della Triestina che libera Calvano alla conclusione, ma il suo destro finisce largo alla sinistra di Rossi.

30’ – Strano cross di Litteri che per poco non sorprende Rossi. Il portiere rossoblù con un colpo di reni riesce a deviare il pallone sulla traversa prima del rilancio di Aurelio.

32’ – Gran botta di D’Alena dalla trequarti campo con tanto di deviazione a rendere ancora più insidiosa la traiettoria. Offredi non si fa però sorprendere e respinge lateralmente.

37’ – Altro tiro da fuori, questa volta degli ospiti, con la rasoiata di Calvano che impensierisce non poco Rossi. Pallone comunque bloccato a terra con sicurezza.

43’ – Corner della Triestina diretto verso la testa di Gomez che trova il pallone, ma non la porta. Rimessa dal fondo per Rossi a due minuti dell’intervallo.

47’ – FINE PRIMO TEMPO. Dopo due minuti di recupero finisce la prima frazione di gioco sullo 0-0.

46’ – Si riparte con gli stessi 22 in campo.

55’ – Prima sostituzione della partita: Lombardi lascia il posto a Provenzano.

57’ – Bell’iniziativa del neoentrato Provenzano che salta un avversario e scatena il contropiede di Piovanello: saltato Lambrughi mette il pallone al centro dell’area piccola, ma nessun compagno riesce a deviare il pallone in porta.

61’ – Primo cartellino giallo estratto dal direttore di gara nei confronti del difensore centrale Capela entrato in ritardo su Tommasini.

65’ – Ammonito anche Litteri per una trattenuta ai danni di Provenzano lanciato in contropiede.

67’ – Masala prende il posto di D’Alena.

69’ – Altro giallo per gli ospiti: questa volta è Sarno a spendere il cartellino per fermare Tommasini.

70’ – Arriva il momento del Diablo: fuori Gomez dentro Granoche.

73’ – Aumenta la spinta offensiva degli ospiti che in questa circostanza ci provano Calvano, da fuori area, dopo una respinta della difesa. Pallone che finisce di poco a lato.

81’ – Problemi al polpaccio per il secondo assistente Lenza. Dopo vari minuti di interruzione lo sostituisce il quarto ufficiale Daniele Virgilio: ci aspetta un maxi-recupero.

87’ – Palla goal importante per l’Imolese: gran cambio gioco di Provenzano a trovare Tommasini. L’attaccante punta e salta il diretto avversario e calcia a giro verso il secondo palo non trovano lo specchio per pochi centimetri.

88’ – Sponda di Granoche per Litteri, ma la girata volante del 32 alabarda si spegne debolmente sul fondo.

89’ – Ammonizione per Rondanini e punizione pericolosa dal vertice sinistro dell’area di rigore rossoblù. 

90’ – Ancora Imolese vicina al goal prima con Piovanello e poi con Torrasi che non trova la porta dal limite dell’area per questione di pochi centimetri.

95’ – La Triestina sostituisce Procaccio con Brivio.

96’ – Ultima mossa anche di Catalano: Boccardi prende il posto di Piovanello.

97’ – Ammonito anche Angeli in questo convulso finale di gara.

99’ – Dopo la punizione per il fallo di Angeli arriva anche un corner per gli ospiti. Sugli sviluppi il colpo di testa di Litteri finisce sopra la traversa.

90’ + 9’ – FISCHIO FINALE. Finisce 0-0 una partita vibrante e piena di emozioni. Appuntamento a mercoledì per la sfida salvezza contro il Fano.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

Pasquale Catalano, allenatore

«Un punto importante per interrompere una serie negativa di risultati. La squadra ha saputo soffrire quando c’era da soffrire e giocare quando c’era da giocare. Un punto meritato. Abbiamo avuto anche la possibilità di vincere, ma mi tengo l’ottima prestazione di oggi.  

Per stasera siamo felici, ma da domani si pensa già alla prossima partita. Faremo la conta dei disponibili, però sono soddisfatto della partecipazione di tutto il gruppo e ci preparammo al meglio per il Fano. Sarà un match importante, ma comunque andrà il campionato non finisce mercoledì. La domenica ideale? Si lo sarebbe stata se avessimo segnato nell’ultima occasione con Tommasini, comunque mi tengo ben stretto questo punto contro una squadra forte come la Triestina».

Serie C, girone B – 29ª giornata

Imolese-Triestina 0-0

Imolese: Rossi; Rondanini, Angeli, Carini (c), Aurelio; Lombardi (dal 55’ Provenzano), Torrasi, D’Alena (dal 67’ Masala); Tommasini, Polidori, Piovanello (dal 96’ Boccardi).  All. Catalano (a disp. Rossi, Nannetti, Provenzano, Onisa, Sabattini, Morachioli, Masala, Boccardi, Cerretti, Alboni, Mattiolo, Laghi).

Triestina: Offredi; Rapisarda, Capela, Lambrughi (C), Lopez; Sarno, Calvano, Maracchi; Procaccio (dal 95’ Brivio); Litteri, Gomez (dal 70’ Granoche). All. Pillon (a disp. Valentini, Rossi, Brivio, Granoche, Ligi, Tartaglia, Struna, Palmucci).

Marcatori: /

Arbitro: Michele di Cairano di Ariano Irpino (assistenti Costin del Santo Spataru, Stefano Lenza, Daniele Virgilio).

Ammoniti: 61’ Capela (Tri), 65’ Litteri (Tri), 69’ Sarno (Tri), 89’ Rondanini (Imo), 97’ Angeli (Imo).

Recupero: 2’ e 9’.