La rete dei reggiani con Ferrari arriva al 91’(1-0) ed è l’ennesimo schiaffo a fotocopia per i rossoblù che non meritavano la sconfitta 

Lentigione-Imolese: 1-0

Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko, Meucci, Sall, Berni, Anarfi (82’Tamagnini), Roma (82’Pandiani), Ferrari, Savi (66’Bovi), Molinaro N. (71’Muscas). A disp.: Borges, Galuppo, Masini, Gueye Pape, Molinaro T.. All.: Gianluca Zattarin

Imolese Calcio 1919: Rossi, Montanaro, Checchi, Boccardi, Garattoni, Crema (77’Pellacani), Carraro, Borrelli, Valentini, Belcastro (11’Pittarello), Franchini. A disp.: Mastropietro, Cheli, Boccadamo, Sereni, Graziano, Galanti, Salvatori. All.: Massimo Gadda

Arbitro: Sig. Simone Gallipò (Firenze)

Marcatori: 91’Ferrari (L)

Ammoniti: Carraro (I), Koliatko (L), Meucci (L), Montanaro (I)

Il risultato finale è identico a quello della partita d’andata, il Lentigione batte di misura l’Imolese con una rete di Ferrari (1-0). Non cambia di molto neppure la trama di un match nel quale i locali inquadrano lo specchio della porta soltanto una volta, quella letale. La beffa si materializza in pieno recupero ed assomiglia tremendamente, per dinamica, agli epiloghi di alcune precedenti uscite. Divisa tradizionale rossoblù per gli ospiti, completo bianco per i padroni di casa. Tegola istantanea per la squadra di Mister Gadda che perde Belcastro dopo soli undici minuti di gioco per infortunio. Al quarto d’ora incursione pericolosa in area dalla sinistra del neo entrato Pittarello, l’invito al centro è preciso ma Franchini e Valentini mancano l’aggancio giusto. A stretto giro di posta arriva la conclusione dalla distanza di Borrelli di poco a lato. Prima della fine del parziale c’è anche una buona occasione per Crema che dal vertice destro dell’area spara altissimo. Tanto possesso palla per i reggiani ma nessuna conclusione dalle parti di Rossi (0-0). Nella ripresa, al 58’ sospetto atterramento in area di Valentini ma il direttore di gara lascia correre. Al 71’ bella torsione aerea di Crema su assist di Borelli, si accartoccia sul pallone Spurio. Il Lentigione risponde presente con il tiro di Bovi alle stelle poi è provvidenziale Traore ad anticipare Valentini sul traversone di Garattoni. Al minuto numero 80 Borrelli, direttamente da calcio piazzato, costringe al colpo di reni sopra alla traversa il portiere di casa. Ancora una volta per l’Imolese la punizione è severissima perché al 91’ Bovi se ne va sulla mancina e mette in mezzo per la zampata in anticipo di Ferrari che supera Rossi (1-0).