Romagnoli incontenibili con un tris nel primo parziale (4-0), domenica big match formato trasferta a Fiorenzuola

Imolese-Sansepolcro: 4-0

Imolese Calcio 1919: Mastropietro, Montanaro (75’Boccadamo), Checchi, Torta, Garattoni, Garics, Pellacani (67’Galanti), Valentini, Belcastro (70’Ferretti S.), Ferretti G. (78’Gavoci), Titone (87’Salvatori). A disp.: Fonsato, Graziano, Scalini, Garavini. All.: Massimo Gadda

Vivi Altotevere Sansepolcro: David, Beers, Pilleri (9’Macagno, 67’Carbonaro), Bianchini (43’Dida), Piccinelli, Bonfini, Catacchini, Mattia (46’Villa), Malentacchi (46’Fabbri), Mortaro, Mencagli. A disp.: Giorgi, Andreani, Farinelli, Smacchi. All.: Marco Schenardi

Arbitro: Virgilio Daniele (Trapani)

Marcatori: 6’Ferretti G. (I), 30’Belcastro (I), 42’Garattoni (I), 69’Titone (I)

Ammoniti: Mencagli (Sa), Bonfini (Sa), Garattoni (I), Villa (Sa)

L’Imolese vince e convince al Romeo Galli contro il Vivi Altotevere Sansepolcro (4-0). Sesto risultato utile consecutivo per gli uomini di Gadda in una giornata dove le notizie provenienti dagli altri campi valgono il deciso ingresso in zona play off a quattro lunghezze dalla vetta. Al 6’ padroni di casa già in vantaggio: cross teso dalla destra di Belcastro e stacco di testa indisturbato di capitan Gustavo Ferretti all’interno dell’area piccola (1-0). La risposta degli ospiti è nella punizione di Mortaro che impegna Mastropietro. Al 17’ splendida serpentina sulla destra di Titone che conclude addosso a David poi Belcastro, innescato da Montanaro, colpisce il palo. Il meritato raddoppio arriva alla mezz’ora: Ferretti prolunga la traiettoria aerea della sfera, Valentini di prima intenzione colpisce il montante ma sulla ribattuta Belcastro non perdona (2-0). Al 34’Mastropietro sbaglia la misura del rinvio e serve Mencagli che calibra il pallonetto sul quale l’estremo difensore mette una pezza. Rossoblù vicinissimi al tris al 38’ con la rovesciata dell’attaccante argentino che chiama all’intervento David. E’ solo questione di tempo, quattro giri di lancette più tardi Ferretti illumina per Garattoni che salta l’uomo scaraventando un missile sotto alla traversa (3-0). La ripresa si apre con una paratissima di Mastropietro sul calcio di punizione di Mortaro, il pallone perfora la barriera ma l’ex Roma è reattivo. Al 69’ una topica dell’estremo difensore aretino David regala la gioia del ritorno al goal a “Super Mario” Titone (4-0). E’ una Imolese show perché il tiro da centrocampo di Gustavo Ferretti costringe al colpo di reni in rincorsa David, applausi scroscianti al Galli. Gavoci accarezza più volte la possibile cinquina, la mira difetta soltanto di qualche centimetro. Domenica 5 novembre (ore 14.30) è tempo di big match al velodromo “Attilio Pavesi di Fiorenzuola.