Risultato: 1-2

CORREGGESE: Consol, Ghizzardi, Corbelli, Landi, Zuccolini, Di Maio, Davoli (41’st Serotti), Dianda, Sciamanna, Bovi (22’st Pasi), Pittarello (30’st Sereni). All.: Bagatti. A disp.: Francabandiera, Berni, Roda, Bertozzini, Spezzani, Garluppi.

IMOLESE: Stancampiano, S. Ferretti, Testoni, Sanna, Boccardi, Monacizzo, Saporetti, Selvatico (43’st Olivieri), G. Ferretti (30’st Tattini), Ambrosini (13’st Scalini), Longobardi. All.: Baldini. A disp.: Mastropietro, Martedì, Pelliconi, Bertoli,  Borgobello, Olivieri, Buda.

Arbitro:  Valerio Maranesi

Marcatori: 10’ pt Ambrosini, 18’pt S. Ferretti, 9’ st Bovi

Ammoniti: Longobardi, Dianda, Pittarello, Saporetti, Davoli, Selvatico, Stancampiano, Zuccolini, Monacizzo, Scalini

Espulso: 38’st Di Maio

CORREGGIO –  L’Imolese gioca uno scontro diretto importante, lo vince, e fa tredici risultati utili consecutivi. Questo pomeriggio i rossoblù sono andati ad espugnare lo stadio Borelli di Correggio. Tre punti che valgono per un’altra settimana il primato in classifica e il 2-0 negli scontri diretti con i reggiani.

L’ha sbloccata Ambrosini, l’attaccante approfittando di un errato disimpegno difensivo, ha freddato il portiere di casa Consol. Otto minuti dopo: angolo di Selvatico, in mezzo all’area Santiago Ferretti buca per la seconda volta la porta di casa.

Nella ripresa è Bovi che accorcia le distanze sull’assist di Davoli. Nel finale i padroni di casa rimangono in dieci per l’espulsione di Di Maio, il risultato non cambia e sono 13 mattoncini consecutivi nel ruolino di marcia rossoblù.

Nel prossimo turno l ragazzi di Baldini giocheranno in casa con il San Donato Tavarnelle, un’altra sfida per continuare la serie.