Due trasferte vittoriose hanno caratterizzato il fine settimana dei giovanissimi dell’Imolese, con la vittoria dei 2002 nel campionato regionale per 6-0 in casa dello Sporting Centese e 11-0 per la mista 2002-2003 a domicilio del Lame.

La partita giocata ad Argelato dai ragazzi di mister Calzolari contro lo Sporting Centese, sulla carta la formazione più abbordabile del girone, ha visto la compagine rossoblu prendere da subito possesso della metà campo avversaria e nel giro di pochi minuti passare in vantaggio con un gol di Burzi, il quale sfrutta un ottimo passaggio filtrante in area di Pedulli. Da qui e per tutto il primo tempo, l’Imolese mostra delle belle trame di gioco, ma i ritmi non altissimi tenuti dalla squadra facilitano la fase difensiva dei ferraresi.
Non mancano le occasioni per il raddoppio con Ricci, protagonista di un tiro che impegna il portiere avversario, molto abile a deviare la sfera in angolo. Poco dopo l’estremo difensore della Centese si destreggia neutralizzando una punizione calciata dalla distanza da Conti. Non può nulla però sul colpo di testa ravvicinato di Burzi, il quale sugli sviluppi di un calcio d’angolo porta il risultato sul 2-0.
Pedulli ha altre due occasioni, una con un tiro alto sulla traversa dopo un fraseggio con Fenati e un’altra con una conclusione defilata dal fondo, con il portiere di casa che salva con il contributo di un difensore. In chiusura della prima frazione di gioco da segnalare un tiro alto di Ricci e un tentativo di Museo, protagonista di una semi rovesciata all’interno dei sedici metri che non trova la rete.
Ad inizio ripresa è Ravaioli ad andare vicino alla segnatura, grazie ad una conclusione dal centro dell’area di rigore parata dal portiere centese, mostrando un’ottima prontezza di riflessi. Il gioco dell’Imolese aumenta d’intensità, aumentando così le occasioni di aumentare il vantaggio. Martella lancia Pedulli, con il suo tocco che non riesce a scavalcare il portiere in uscita bassa. Poco dopo, Penazzi si rende autore di una pregevole progressione, prendendo palla dalla propria trequarti supera un avversario in velocità e dopo 60 metri di corsa, mette al centro il pallone per la testa di Fort, ma la palla esce di poco sopra la traversa. In breve tempo arriva una doppietta di Pedulli, in entrambi i casi lanciato centralmente da Burzi sulla linea del fuorigioco, portando così il risultato sul 4-0. A dieci minuti dalla fine arriva l’unica occasione da gol dei padroni di casa cortesia di un tiro che impegna Minarini, il quale risponde bene con una parata bassa. Successivamente proseguono gli attacchi della squadra ospite, Museo trova con un lancio Penazzi sulla destra, che dopo avere superato un diretto avversario arriva ancora sul fondo e trova con un passaggio a mezza altezza Pedulli, che di piatto destro insacca il gol del 5-0. Funziona ancora la combinazione tra Penazzi e Pedulli, ma questa volta è bravo l’estremo difensore ferrarese a parare la conclusione di Pedulli. La sesta rete arriva su rigore, concesso dal direttore di gara per un mani in area. Sul dischetto si presenta Breuil che spiazza l’estremo difensore, con palla a destra e portiere a sinistra.
Prima del fischio finale dell’arbitro c’è ancora il tempo per un’altra bella azione dei ragazzi di Calzolari. Il protagonista è ancora una volta Penazzi, autore di un’altra discesa sulla destra, che innesca Breuil dopo un’ottimo fraseggio tra i due, la conclusione arriva a botta sicura ma un difensore ribatte e l’ex di turno Govoni non riesce ad insaccare sulla respinta, trovando pronto il portiere avversario.
La partita finisce 6-0 e già da giovedì i ragazzi saranno di nuovo in campo per il recupero della quarta giornata di campionato contro il Formigine, prima di trovare domenica, al Centro Tecnico Bacchilega, il temibile Progresso.
La partita della squadra dei Giovanissimi 2002-2003 guidata da Mosesohn si è giocata a Bologna contro il Lame ed è stata vinta per 11-0 con quattro reti di Iovene, tre di Sona e le marcature di Mazza, Bencivenga, Piazza e Lepinda.