Una trasferta breve, agevole, che i tifosi possono fare anche in treno, Castelfranco Emilia è davvero dietro l’angolo. L’Imolese affronterà la squadra di Marcello Chezzi, nove punti in graduatoria di questi 8 sono stati conquistati al Ferrarini: “ Dobbiamo dimenticare la sconfitta di sabato scorso – spiega il presidente Lorenzo – , dopo aver fatto una grande prestazione ci è mancato solo il risultato. In settimana la squadra ha preparato bene il match, tutti quanti, dallo staff tecnico ai ragazzi, hanno lavorato con grande intensità in vista di una partita parecchio difficile”.

In questa stagione la Virtus Castelfranco ha sempre fatto buone partite sul proprio campo: “I nostri avversari in casa non hanno mai perso, l’Imolese dovrà essere brava a prendersi la vittoria, adattandosi e trovando soluzioni su un campo in non perfette condizioni. La classifica del girone è molto equilibrata e per questo motivo bisogna fare punti in tutte le partite”.

La classifica: Lentigione 20, Imolese 16, Castelvetro 16, Scandicci 16, Correggese 15, Pianese 13, Rignanese 13, Mezzolara 13, Delta Rovigo 12, Fiorenzuola 12, Ribelle 11, Ravenna 11, San Donato Tavarnelle 10, Adriese 10, Virtus Castelfranco 9, Sangiovannese 8, Colligiana 8, Poggibonsi 7. Queste le altre partite: Scandicci – Adriese, Correggese – Lentigione , Fiorenzuola – Sangiovannese, Mezzolara – Castelvetro, Pianese – Ribelle, Ravenna –Poggibonsi, Rignanese – Delta Rovigo, San Donato Tavarnelle – Colligiana.