Imolese – Ribelle 4-2

IMOLESE: Stanzani, Landini, Nuzzaci, Pelliconi, Gualandi, Scognamillo (73′ Franceschelli), Vincenti, Salvatori (59′ Poggi), Proni (59′ Lelli), Giangregorio, Protino.

A disp. Lazzarin, Giunchedi, Pifferi, Tonetti, Colangelo, Bolognesi

Allenatore Alessandro Facchini

RIBELLE: Donini, Ciamberlano (21′ Pappalardo), Ciurlandi, Incoronato, Igigi, Cristini, Fiorentino, Imbraguglio (53′ Carandente), Esposito, Elezi, Spada (46′ Di Virgilio).

A disp. Passon, Santuccio, Zaje

GOL: 12′, 14′ Proni (I), 50′ Vincenti (I), 81′ Pappalardo (R), 94′ Lelli (I), 95′ Fiorentino (R)

NOTE: Arbitro Bordin di Bassano del Grappa. Ammoniti Landini (I), Cristini, Esposito e Carandente (R), espulso Incoronato (R). Angoli 5-0 per l’Imolese.

Continua a vincere e a convincere la Juniores dell’Imolese, che rimane saldamente ancorata al secondo posto in classifica e dimentica in fretta il ko infrasettimanale di San Marino (2-1, gol di Proni).

Successo che arriva al termine di una partita in cui i rossoblu hanno avuto una netta supremazia sul campo, specie nel primo tempo, e che permette a mister Facchini di far esordire Franceschelli, unico giocatore della rosa mai schierato fino alla partita di sabato.

Passiamo alla cronaca: al 12′ il solito Proni porta in vantaggio l’Imolese, sfruttando al meglio un cross di Protino, e si ripete al 14′ con un colpo di testa, ormai marchio di fabbrica del numero 9, già autore di 7 reti in appena 5 partite.

Lo stesso attaccante sfiora la tripletta già al 20′, mandando fuori di poco il pallone al termine di una magnifica azione corale, mentre è sfortunato Salvatori che, al 25′, colpisce il palo. Il dominio imolese innervosisce la Ribelle e il suo capitano Incoronato, autore di un brutto ed inutile fallo a centrocampo che gli costa la doccia anticipata.

Nella ripresa ancora Salvatori, dopo 2 minuti dal fischio di inizio, va vicino alla rete, trovando l’opposizione di Donini, ma è il preludio al 3-0 firmato Vincenti, che dall’area piccola ha gioco facile nell’insaccare il cross di Proni. La tardiva reazione della Ribelle si produce nella punizione di Pappalardo all’81, in rete dopo una deviazione che spiazza Stanzani. Nei minuti di recupero c’è tempo per una rete per parte: Lelli trova il sette dal limite dell’area, seguito dal gol di Fiorentino per il 4-2 finale.