Imolese- Siepelunga Bellaria 14-1 (pt 8-0)

IMOLESE: Tonini (1’ st Taormina), Graziano, Gentilini (1’ st Sisti), Smecca (1’ st D’ Onofrio), Donati, Vaccari (1’st Strazzari), Tamburini (1’ st Sasso), Galanti (1’ st Spazzoli), Maccagnani, Garavini, Casciola (1’ st Paialunga). All. Cardi.

SIEPELUNGA BELLARIA: Nanni, Sfaya, Venturi, Dirzu (20’ pt Petrella), Sgarbi, Sandri, Nanni, Kohler, Filippin, Raileanu. A disp.: Monaco, Tubertini. All. Vitello.

Arbitro: Sig.na Bacchilega di Imola

Marcatori: 1’ Maccagnani (I), 12’ Gentilini (I), 15’ Casciola (I), 18’ Tamburini (I), 27’ Casciola (I), 33’, 35’, 39’ Maccagnani (I), 2’ st Graziano (i), 4’st Spazzoli (I), 5’ st Donati (I), 9’ st Filippin (SB), 12’,23’, 40’ st Maccagnani (I).

Ammoniti: Sasso (I)

L’Imolese prosegue la serie positiva, travolgendo al Bacchilega il Siepelunga Bellaria, che esce sconfitto per 14-1.

Al primo giro di lancetta Maccagnani già si ritova l’occasione giusta per sbloccare il match, prontamente imitato da Gentilini, che al 12’ viene servito da Galanti raddoppiando.

Al 15’ Tamburini scende sulla destra, palla al centro per Casciola che batte a rete e fa 3-0.

Casciola che solo tre minuti dopo restituisce il favore a Tamburini imbeccando il compagno con un preciso lancio dalla tre quarti, Tamburini controlla di destro e calcia di sinistro per il poker rossoblù.

L’Imolese insiste: Garavini al 22’ centra il palo con un missile dal limite dell’area; al 24’ è invece Casciola a mancare di pochissimo il bersaglio.

Al minuto 25, la palla da Garavini va a Graziano che conclude con tiro che viene neutralizzato da Nanni che devia in angolo. Due minuti più tardi, Casciola dalla sinistra inventa un gol di pregevole fattura, con un tiro a giro che dai 20 metri si infila sotto l’ incrocio.

Lo stesso Casciola al 30’ si vede negare il quarto gol personale dal difensore che respinge la sua conclusione sulla linea. Al 31’ altra bella parata di Nanni, che devia in angolo il tiro di Galanti, aiutandosi anche con la traversa .

Al minuto 33, cross di Graziano dalla destra per Maccagnani che non sbaglia.

Maccagnani si ripete al 35’ mettendo in rete il pallone del 7-0, con un tiro dal limite.

Sempre Maccagnani allo scadere, realizza con un tocco sotto misura, mandando le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 8-0.

Al 3’ della ripresa, Graziano si iscrive alla lista dei marcatori con un tiro a giro dalla destra che vale il 9-0. Poco più tardi, Spazzoli riceve da Sisti e con un tocco morbido beffa Nanni in uscita per il 10-0.

Al minuto 5 da calcio d’ angolo, palla di Sasso per Sisti che mette in area, colpo di testa di Donati che trafigge nuovamente Nanni.

Al 47’ Sisti lancia Spazzoli che lascia sul posto un difensore e tira, bravo Nanni che ci arriva e devia in angolo.

Minuto 52, angolo di Sisti, torre di Donati per Paialunga che tira a botta sicura, Maccagnani in traiettoria tocca e mette in rete per il 12-0.

Al 17’ del secondo tempo, Taormina riceve un retropassaggio e rinvia ma colpisce in maniera fortuita Filippin, il pallone scavalca il portiere rossoblù e si infila in rete.

L’ottimo Nanni si rende protagonista di una serie di salvataggi, respingendo prima su Graziano, poi su Spazzoli e ancora su Sisti, ma nulla può al minuto 63 sull’appoggio a rete di Maccagnani, ben servito da Sasso.

Dopo alcune occasioni non sfruttate dall’Imolese, all’80’ Sasso colpisce il pallone dalla distanza e sulla ribattuta Maccagnani mette in rete la palla del 14-1 finale.

Prova di forza dei rossoblù contro una squadra comunque volonterosa, nonostante il pesante passivo subìto. Domenica prossima a Mezzolara si disputerà una partita sicuramente impegnativa, contro una diretta pretendente alla testa della classifica. Il Mezzolara, infatti, si trova attualmente terza in classifica e viene da una settimana di riposo, grazie alla sosta concessa dal calendario.