Si torna in campo, dopo due settimane di stop, l’Imolese è pronta a giocare la sfida con l’Altovicentino, calcio d’inizio alle 15. I veneti sono un team costruito per il salto di categoria:

E’ una delle formazioni più importanti del girone – chiosa il tecnico Guido Pagliuca -, hanno un organico composto da grandi giocatori e in questa stagione sono riusciti a dare del filo da torcere a tutti.

All’andata l’Imolese perse 2-1 una sfida incredibile:

Prendemmo gol al 93’, un match che ci lasciò grande amarezza per come è maturato il risultato finale, sarebbe bello riscattare quella sconfitta, ma non tanto per un motivo di rivalsa, ma semplicemente per aggiungere tre punti alla nostra classifica. Dai miei ragazzi mi aspetto una buona prestazione, vorrei vedere la squadra scendere in campo libera mentalmente, con il sorriso sulle labbra e un gruppo che si riconosca nelle situazioni provate in allenamento.

Una settimana in più per preparare una delle partite più toste dell’intera stagione:

Queste due settimane ci hanno permesso di tirare il fiato e di recuperare qualche acciacco, speriamo di sfruttare questo periodo a nostro favore nella sfida di domenica.

La gara comincerà alle 15 e non nel canonico orario delle 14,30.