Risultato: 0-0

FERALPI SALO’: Valtorta, Bianchi, Banonetti, Kopani, Gibelli (21′ st Soldi), Dusi (1′ st Bonazzi), Piovani, Scarsi, Cvijic (1′ st Fjshku), Pontana, Turlini (1′ st Nonni). A disp. Cuttica, Nonni, Soldi, Bosio, Bonazzi, Paroni, Fjshku, Bosetti. All. Erbaggio.

IMOLESE: Leoni (10′ st Taormina), Graziano, Cacciapuoti (1′ st Pifferi), Galanti, Paialunga, Messina, Gentilini (14′ st D’Onofrio), Garavini (23′ st Dagostino), Scoglio (1′ st Zorba), Smecca (1′ st Roncassaglia), Sasso. A disp. Taormina, D’ Onofrio, Pifferi, Roncassaglia, Zorba, Dagostino. All. Facchini.

Arbitro sig. Gorini di Brescia.

Ammoniti: Cvijic (F)

Partita da “tripla” quella giocata dai nostri rossoblù a Nuvolento (BS) contro la terza forza del campionato e reduce dal successo sul campo della capolista Renate, un punto prezioso, che potevano essere tre se allo scadere il portiere locale Valtorta non si fosse opposto alla grande sulla botta a colpo sicuro di Sasso.

Feralpi più tonico e Imolese in difficoltà nelle fasi iniziali (complice la levataccia mattutina); prima un recupero di Galanti e poi Graziano evitano le ripartenze locali, al 7′ un contropiede del Feralpi originato da Turlini viene stoppato da Graziano e Paialunga; Mister Facchini “striglia” la sua truppa dalla panchina e i ragazzi recepiscono al volo: al 27′ Gentilini lavora un bel pallone per Garavini che entra in area, tira e colpisce la base del palo, palla che esce sul fondo con Valtorta immobile, e al 32′ Sasso taglia la difesa locale con un lancio da destra su cui Gentilini non arriva per un soffio alla deviazione a rete; locali che tornano in avanti, al 34′ punizione in area imolese, Cvijic di testa manda alto, e subito dopo ci riprova Turlini dalla distanza, fuori.

Angolo per Feralpi ad inizio ripresa, palla fuori area e il neoentrato Bonazzi riprende e tira alzando la mira; al 5′ è Pontana con un tiro a giro dal limite fuori di poco a spaventare la retroguardia rossoblù; Imolese che risponde con Sasso che al 7′ dalla tre quarti fa proseguire Graziano, traversone basso a centroarea che Zorba per pochissimo non riesce ad intercettare.

Feralpi ancora in attacco, bravo capitan Messina al 12′ ad opporsi alla conclusione di Bonazzi, al 16′ è Paialunga a neutralizzare l’ incursione di Pontani e al minuto 19 bravo Roncassaglia a recuperare un pallone su un’ incertezza di Valtorta e ad offrirlo a Sasso, Valtorta si riscatta uscendogli e bloccando la sua conclusione; sul capovolgimento di fronte lancio per Fjshku in posizione di ala sinistra, Graziano ci mette il fisico e palla che esce sul fondo.

Feralpi ancora pericoloso al 27′ con Nonni che dal vertice destro tira alto sulla traversa, al 30′ Taormina svetta su tutti e mette fuori area una punizione dei locali, al 33′ risposta rossoblù affidata a D’ Onofrio che con un bel lancio pesca Graziano sulla destra, controllo e conclusione non di molto alta sul fondo e al minuto 37 occasionissima per i locali: punizione dal vertice destro in area imolese, sbuca dalle retrovie Fjshku e Taormina compie un autentico miracolo mettendo in angolo la sua conclusione al volo da distanza ravvicinatissima. In pieno recupero, palla a Dagostino che innesca Sasso il quale si libera di un difensore e dal limite tira a rete, il miracolo stavolta lo fa Valtorta che ci arriva e nega la rete della possibile vittoria rossoblù.

Finisce quindi a reti inviolate, ottima ed attenta prestazione dei nostri ragazzi che muovono ancora la classifica ed ora attendono il Monza, appuntamento sabato 12/3 alle 15 al Bacchilega con l’ intento e il proposito di continuare a fare punti.

Complimenti ragazzi… bravissimi!