Il passo falso nel derby con la Ribelle brucia eccome, i romagnoli con il minimo sforzo si sono presi i tre punti in palio. Una battuta d’arresto fa sempre male e non ti permette di muovere passi in avanti:

Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto – spiega Alfonso Selleri –, forse ci stava anche  la nostra vittoria, però il calcio è così, gli avversari hanno fatto un tiro in porta e si sono presi i tre punti. Nel primo tempo siamo stati più incisivi, nella ripresa dopo il gol della Ribelle l’Imolese ha perso qualcosa a livello di gioco, ma si poteva pareggiare, peccato non aver fatto punti.

Quando incassi uno stop, non mi muovi la classifica:

A livello di graduatoria non è cambiato molto, i risultati provenienti dagli altri campi sono stati a nostro favore, quindi il secondo posto resta sempre l’obiettivo principale, vincendo con la Ribelle sarebbe stato un bel passo in avanti,  ma non siamo riusciti a farlo. Ora la cosa da fare è lavorare sodo durante questa settimana reagendo immediatamente all’ultimo risultato.

Domenica al Romeo Galli arriva il Legnago Salus:

Con la squadra di mister Orecchia sarà una partita difficile, loro hanno dimostrato di potersela giocare con tutti, noi dovremo mettere in campo la fame per tornare a vincere, quella voglia che di solito si ha dopo  una sconfitta.