Risultato: 1-2 (pt 0-1)

IMOLESE: Lanzotti, Bonilla, Zossi (36’st Serra), Olivi, Syku, Mordini (31’st Badje), Landi, Selleri, Lolli, Tattini, Rocco (27’pt Corvino). All.: Guido Pagliuca. Adisp.: Bracchetti, Campomori, Negro,  Hinek,  Carboni, Bertoli.

FORLI’: Merelli, Bisoli, Salvi, Capellupo, Cola, Vesi, Tentoni (39’st Rrpaaj), Baldinini, Personè, Turchetta (32’st Adobati), Nocciolini (24’st D’Appolonia). All.: Massimo Gadda. A disp.: Lombardi,  Bergamaschi, Enchisi,  Bussaglia,  Ricci, Peluso.

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti

Assistenti: Alessandro Castellaneta di Collegno e Youness Anfaiha di Pinerolo

Marcatori: 44’pt Personè, 16’st Turchetta, 42’ st rig. Selleri

Ammoniti: Selleri, Rocco, Nocciolini, Landi, Tentoni, Bisoli,  D’Appolonia

Espulso: 40’st Personè

E’ un derby amaro per l’Imolese, il Forlì espugna il Galli davanti al pubblico delle grandi occasioni. La squadra di Pagliuca sul campo ha lottato fino al triplice fischio finale nonostante le assenze di Poesio, Joel Valim, Ferretti, Galassi, Bertoli, a partita in corso si è fatto male anche Rocco che ha lasciato il posto al giovanissimo Corvino: buona la sua prova.

E’ stata una sfida tosta, sbloccata nel finale di primo tempo da Personè che sotto misura ha sfruttato un assist dalla destra di Nocciolini. Nella ripresa i forlivesi hanno raddoppiato in contropiede con Turchetta, il suo diagonale non ha lasciato scampo a Lanzotti.

Qui l’Imolese ha avuto il pregio di non disunirsi e di lottare con tutte le proprie forze, nel finale su angolo di Selleri, Personè ha toccato la palla con la mano, rigore ed espulsione. Sul dischetto Selleri ha accorciato le distanze. In pieno recupero Lolli ha avuto la palla per pareggiare, e il 2-2 finale sarebbe stato più che meritato. Domenica prossima la sfida al Tardini contro la capolista Parma.