Risultato: 1-2 (pt 1-0)

IMOLESE: Leoni, D’Onofrio (1′ st Palma), Gentilini (15′ st Graziano), Galanti (32′ st Di Renzo), Paialunga, Messina (1′ st Pifferi), Smecca (1′ st Boldizsar; 8′ st Cacciapuoti), Garavini, Salazar (15′ st Dagostino), Sisti, Sasso.

A disp. Taormina, Cacciapuoti, Palma, Pifferi, Boldizsar, Graziano, Di Renzo, Dagostino. All. Facchini.

FERALPI SALO’: Valtorta, Bianchi, Bonometti (1′ st Bertini), Kopani, Faccioli, Chimini, Piovani (4′ pt Fyshku), Scarsi, Cvijic, Cerutti (14′ pt Bosetti), Turlini.

A disp. Nonni, Bertini, Gibelli, Fontana, Fyshku, Dusi, Iore, Bosetti.

All. Erbaggio.

Arbitro sig. Fornelli di Imola.

Marcatori: 40′ pt Sisti (R), 4′ st Fyshku (F), 25′ st Cvijic (F).

Ammoniti: Messina (I)

Imolese 2000 superata in rimonta dal Feralpi Salò oggi al Bacchilega al temine di una gara giocata un po’ sottotono dai nostri ragazzi, e dove sono stati solo singoli episodi a deciderla.

Inizio soft da ambo le parti, ad un’ incursione del Feralpi al 1′ risponde l’Imolese con lancio di Sasso per Sisti che, in posizione di ala sinistra, viene disturbato all’ atto di calciare a rete, palla sul fondo.

Al minuto 8 primo angolo del match, lo batte il Feralpi, nessun problema per la difesa locale che libera, al 23′ è Gentilini a portare scompiglio in area ospite, difesa che si alza e si rifugia in angolo, e al 26′ azione ospite con tiro dalla distanza che Leoni controlla e para; Leoni ancora protagonista al 29′ con una coraggiosa uscita su Turlini lanciato a rete, e al 34′ Fishku lanciato sulla destra viene affrontato in modo irregolare da Messina, sanzionato con il “giallo”; sulla conseguente punizione in area Leoni esce e respinge, difesa rossoblù che libera.

Al minuto 40 Salazar entra in area ospite palla al piede e viene fermato in modo ritenuto falloso dall’ arbitro che assegna il rigore per l’ Imolese di cui si incarica Sisti, che trasforma in modo impeccabile: palla a destra, portiere a sinistra e vantaggio rossoblù.

Ripresa con gli ospiti offensivi da subito e al 4′ è un malinteso difensivo sulla destra che permette a Fyshku di superare con un pallonetto Leoni e pareggiare per il Feralpi; Imolese che accusa il colpo ma reagisce e al 18′ è Dagostino che dal limite prova ad impensierire la retroguardia ospite; al 22′ da azione di angolo per il Feralpi testa di Cvijic e palla prima sulla traversa e fuori, al minuto 23 ancora Feralpi in avanti, Leoni esce e risolve.

Gli ospiti alzano il ritmo, e al 25′ passano: palla a Cvijic in posizione di ala destra, progressione e tiro diagonale rasoterra da entro l’ area nell’ angolo più lontano dove Leoni non può arrivare, 2-1 Feralpi.

Ospiti che legittimano il successo chiudendo in avanti, e una grande deviazione di Leoni in angolo su tiro di Fyshku dalla sinistra in pieno recupero evita la terza segnatura.

Nonostante l’impegno, mai venuto a mancare, arriva la seconda battuta d’arresto consecutiva per l’Imolese, ora appuntamento domenica 1° Novembre contro il Monza al loro domicilio, con l’obiettivo minimo di tornare a muovere la classifica; forza ragazzi, si può fare, sempre a testa alta, e in bocca al lupo!