Finale Campionato Giovanissimi Regionali   – 10 Mag. 2015;

Piacenza – Imolese  2 – 1

Terza finale regionale consecutiva per i Giovanissimi dell’Imolese Calcio 1919, che dopo la sconfitta dei ’98 nella stagione 2012-13 e la vittoria del titolo dei ’99 nella scorsa stagione, si presentano anche quest’anno alla finalissima con l’annata ’00.

Duemila rossoblù che arrivano ad un passo dal sogno di diventare campioni, fermati solo nei minuti di recupero dal Piacenza, che riesce ad avere la meglio per 2-1 sul neutro di Ca’delbosco di Sopra (RE).

Imolese che già al 3′ si affaccia in area emiliana con Dagostino, ben innescato da Palma, difesa che si chiude e libera; al 6′ contrattacco piacentino, tiro dalla distanza che si spegne sul fondo, Taormina controlla; all’ 8′ sponda di Dagostino per Sisti, tiro dal limite che esce di nulla; Sisti ancora protagonista al 17′, palla al piede scende sulla sinistra e mette a centroarea, Alvisi manca di un nulla la deviazione a rete.

Minuto 19, azione da destra del Piacenza con palla che perviene al loro attaccante al limite dell’ area, controllo e tiro a mezz’altezza che si insacca nell’ angolo più lontano dove Taormina non può arrivare: Piacenza in vantaggio.

Emiliani che insistono, al 29′ discesa sulla sinistra e conclusione deviata in angolo dalla difesa rossoblù; sul conseguente tiro dalla bandierina palla raccolta dall’ attaccante piacentino in area, palla sul palo e poi tra le braccia di Taormina che la fa sua con notevole prontezza di riflessi.

Imolese subito in avanti a inizio ripresa, al minuto 8 è Dagostino  a rendersi pericoloso con un traversone preda del portiere emiliano, e al 9′ è Smecca a provarci, con un tiro dal limite dell’area, alta la sua conclusione.

Tanta pressione rossoblù porta i suoi frutti al minuto 16; lancio di Messina per Sisti che in velocità sulla sinistra salta un difensore e con un sinistro dal limite non lascia scampo al portiere piacentino: 1-1.

Piacenza che si rende pericoloso al 18′, Taormina ribatte per due volte di fila la conclusione dell’ esterno piacentino, difesa imolese che libera; al 23′ ancora Piacenza in avanti e altro salvataggio della difesa rossoblù, e quando la gara sembrava indirizzata verso i supplementari, al 35′ l’azione che decide la gara: palla da calcio d’angolo in area rossoblù e attaccante emiliano che svetta più in alto di tutti: colpo di testa che Taormina tocca ma non può impedire la rete, 2-1 Piacenza.

Dopo il gol, forcing finale dei rossoblù, ma il risultato non cambia.

Il titolo vola dunque a Piacenza, ma l’Imolese ha disputato una ottima gara, tenendo testa ai quotati avversari soprattutto sotto il profilo del possesso palla e del gioco.

Complimenti al Piacenza che si laurea campione regionale ed al nostro gruppo 2000, per la splendida stagione disputata.

Grazie ragazzi…ci avete davvero entusiasmato quest’ anno, regalandoci bellissimi momenti.

Bravissimi!!!