Settore Giovanile

ESORDIENTI ’02: PROGRESSO-IMOLESE

By 23/03/2015 No Comments

.

Campionato Esordienti fair-play – girone rosso primaverile

Progresso – Imolese = 3 -1 (2-1; 1-0; 0-0)

 

Sul campo sintetico di Castelmaggiore si sono confrontate due formazioni con ambizioni di primato e ne è uscita vittoriosa la squadra di casa, che ha saputo mettere in campo una maggiore determinazione, forse anche per riscattare la sconfitta subita in amichevole alcuni mesi fa.

Pronti, via e il Progresso passa sul primo calcio d’angolo con un tocco rasoterra da breve distanza.  L’Imolese accusa il colpo e fatica ad entrare in partita, anche per il gioco piuttosto veloce impostato dai suoi avversari; il momento più critico della partita culmina con il raddoppio dei padroni di casa grazie ad un bel diagonale dal limite dell’area.

Da quel momento la partita si fa molto più equilibrata e l’Imolese riesce ad affacciarsi in attacco con crescente incisività, tanto che negli ultimi minuti del primo tempo riesce a ridurre le distanze con Andrea De Maurizi che sfrutta nel modo migliore, con un colpo di testa a scavalcare il portiere, un pallone ribattuto dalla traversa su un gran tiro da limite.  Prima del fischio di chiusura la squadra ospite sfiora addirittura il pareggio ma senza successo.

L’equilibrio continua anche nel secondo tempo con le due formazioni che tendono a neutralizzarsi nella zona centrale del campo ed in effetti le conclusioni a rete sono molto più rare e poco pericolose.  La frazione sembra avviata verso il pareggio a reti bianche ma proprio negli ultimi secondi l’Imolese viene punito nuovamente su un calcio da fermo: sul cross dalla sinistra nessuno riesce a liberare l’area ed il pallone viene spedito in porta, anche se un buco nella rete lascia per qualche momento l’incertezza  tra il pubblico…

Nessuna segnatura invece nell’ultimo terzo di partita, nel quale si conferma la predominanza delle difese sugli attacchi, con i portieri impegnati in interventi di ordinaria amministrazione.  L’unica vera emozione è legata ad un calcio di punizione da posizione invitante a favore del Progresso, a pochi secondi dal fischio finale, ma l’esecuzione non ha creato difficoltà a Minarini.

Ora per l’Imolese l’esigenza di un pronto riscatto sul campo tutt’altro che agevole del Mezzolara, che già nel girone precedente aveva impegnato a fondo i nostri ragazzi.

.