Prima Squadra

Tattini: “Ho voglia di rientrare”

By 10/01/2014 No Comments

Uno degli acquisti del nuovo corso dell’Imolese è Marco Tattini, il calciatore cresciuto nelle giovanili rossoblù dopo aver giocato a Cesena, Bellaria e altre squadre professionistiche, l’estate scorsa è rimasto senza contratto. La dirigenza ha avuto pazienza, l’ha aspettato e  coccolato prima dell’ingaggio, dopo averlo firmato un infortunio l’ha messo ko ed è stato necessario un intervento. Il suo rientro è molto vicino: “Ho voglia di giocare – dice il diretto interessato -, ma  dipende da come mi sentirò nei prossimi giorni, bisogna vedere come reagisce la mia caviglia. Dopo l’intervento i medici hanno previsto circa tre mesi di recupero, ne sono passati due,  spero di riuscire a bruciare qualche tappa”.

Tattini scalpita per rientrare in gruppo giocando la domenica, ma ci va cauto: “Negli ultimi giorni ho fatto allenamento al campo con la squadra, è inutile affrettare i tempi perché non avrebbe un grosso senso rischiare, meglio aspettare una partita in più che ricaderci.  Mentalmente sono pronto ad andare in campo, c’è da valutare anche l’aspetto psicologico a subire i contrasti di gioco, se accade prima dei 3 mesi tanto meglio,  ora farò un consulto con lo staff medico, il terapista, il preparatore atletico e lo staff tecnico per decidere quando essere di nuovo a disposizione”.

Il giocatore rossoblù avrebbe un desiderio da realizzare: “La voglia mi direbbe di tornare a disposizione per l’importante sfida di  Lucca, sarebbe bello andare in panchina, a patto però che questo non tolga il posto a qualcuno che invece potrebbe giocare”.

Marco si è infortunato nel match con il Mezzolara, poi c’è stata una ricaduta che ha costretto il giocatore  a finire sotto i ferri. Negli ultimi tempi la squadra è cambiata con gli innesti di Petrascu e Righini, con quest’ultimo ha già giocato: “Luca potrebbe essere la chiave del gioco nel girone di ritorno, Petrascu è stato avversario l’anno scorso, è un ottimo calciatore, uno che va in gol e fa segnare,  andare in campo con lui non sarà assolutamente difficile”.

Domenica l’Imolese vorrà riprendere a fare punti dopo la sconfitta esterna sul campo della Fortis Juventus: “Il Castelfranco è una buona squadra, questa settimana ho visto i compagni sportivamente arrabbiati per il passo falso di Borgo San Lorenzo, sarà importante muovere la graduatoria per crescere sempre di più”.

(Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – Foto Sanna) tattini