Prima Squadra

Farneti: “Voglio agonismo e gioco”

By 13/10/2013 No Comments

Il cammino è lunghissimo, le giornate da giocare sono tante, ma per salvarsi l’Imolese deve cominciare a vincere con continuità facendo risultato contro qualsiasi avversaria si presenta lungo la strada. In questa stagione Balestra e compagni hanno messo in cassaforte solo 4 punti, questo pomeriggio, nella sfida interna con il Montichiari, c’è da migliorare il proprio score facendo sorridere i supporter che accorreranno al Romeo Galli (calcio d’inizio ore 15).

I bresciani hanno già cambiato allenatore dopo aver raccolto 3 soli punti, la sfida del Galli ha tutta l’area di essere una specie di spareggio salvezza anticipato, una di quelle partite da non fallire, ma soprattutto un impegno in cui serve pazienza e voglia di muovere la classifica: “Il Montichiari – dice il tecnico Franco Farneti – è una squadra che vale più dei punti che ha raccolto, pure il loro calendario è stato difficile come il nostro. Giocano a calcio e i punti in questa partita valgono doppio, non possiamo permetterci di regalarli ai nostri avversari, vincere senza rischiare di perdere, voglio attenzione e ferocia da parte dei miei ragazzi”.

Chi deve centrare la permanenza in categoria non può prescindere dal buttare sul campo tutta la forza che c’è nello spogliatoio: “La mia squadra – continua Farneti – non deve ripetere il primo tempo di domenica scorsa a Correggio, questa è una partita va giocata per 90 minuti e bisogna mettere sul campo tutte le nostre forze. Domenica scorsa nella prima frazione l’Imolese è stata troppo rinunciataria, quando giochi come squadra femmina subendo e utilizzando le ripartenze non va bene, questo non è il nostro gioco e non deve più accadere”.

Ci saranno delle assenze, qualcuna anche importante, in ogni caso chi giocherà farà il massimo per centrare un risultato positivo, loro hanno appena cambiato allenatore e cercheranno di mettere in campo entusiasmo e possesso palla, le stesse cose che non devono mancare a noi”.

Tutto l’ambiente conosce il valore del match con il Montichiari, d’ora in avanti tutti i punti in palio cominceranno a pesare non poco, le giornate passano e ogni squadra deve avvicinare la quota salvezza che dovrebbe a quota 45 punti. Farneti è stato molto chiaro, dai suoi ragazzi si aspetta una reazione ma soprattutto il gioco e la cosa più importante: i punti. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)

Mister Farneti

Mister Farneti