Prima Squadra

Domani arriva la Spal

By 02/08/2013 No Comments

E’ il  momento più importante della stagione, la preparazione serve per farsi trovare in forma, mettere benzina nelle gambe,  ma soprattutto affinare gli schemi che porteranno in gol questo o quel giocatore. Dopo una settimana di lavoro l’Imolese sta inserendo i nuovi arrivati, ci sono giovani da crescere ed elementi in prova.

Nel test in famiglia giocato mercoledì si sono viste cose interessanti, innanzitutto il modulo, 3-5-2 che esalta il gioco degli esterni e di giocatori del calibro di Mordini, Casadei, Orlando e Tedeschi. Farneti sta dando fiducia ad alcuni giovani, fra questi hanno destato una bella impressione Bunda, Stanzani e Casolini, quest’ultimo figlio dell’allenatore della Juniores Gianfranco. Bene pure i ragazzi non tesserati come Burnelli (ex Castenaso) e Pompei visto all’opera con il Mezzolara. Nel gruppo c’è pure Marco Tattini, attaccante che alcune stagioni fa è partito da Imola per indossare le maglie di Cesena, Bellaria e Pavia, ora è senza squadra e la prossima settimana proverà con la Reggiana di C1.

Se non ci saranno sorprese e ritardo, lunedì il club rossoblù conoscerà il girone in cui è stata inserita; in Lega hanno già studiato il raggruppamento e un po’ alla volta sono arrivati i ripescaggi per i posti lasciati vacanti da chi ne aveva diritto. Molti club hanno chiuso i battenti, altri invece hanno preferito ripartire dalle categorie inferiori, questo a vantaggio di formazioni che si trovano così con la serie D in tasca, sorridono pure San Colombano e Giulianova, avversarie a giugno dei rossoblù, pure loro giocheranno al piano di sopra.

Domani sera gran galà del calcio al Romeo Galli dove arriva la Spal, quest’anno la formazione estense è tornata fra i professionisti grazie al trasloco della Giacomense all’ombra del Palazzo dei Diamanti. Un test suggestivo che permetterà al tecnico Franco Farneti di testare i propri uomini contro un’avversaria di spessore, da Ferrara sono attesi tantissimi tifosi, calcio d’inizio alle 20.30, ingresso 5 euro , i ragazzi fino a 12 anni entrano gratuitamente. La prima partita casalinga di un’Imolese che dopo tanti anni assaggia di nuovo la serie D, c’è curiosità intorno a questo test che anticipa di qualche giorno la partenza per il ritiro, da lunedì Balestra a e compagni saranno impegnati sui sentieri di Castel del Rio. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio  – Foto Sanna)

Passione rossoblu

Passione rossoblu