Prima Squadra

Microfoni a Thomas Ragazzini

By 08/06/2013 No Comments

giovani sono il futuro nella vita e nel pallone. L’Imolese quest’anno ha puntato forte su Thomas Ragazzini, un prodotto del vivaio capace di ritagliarsi uno spazio importante nell’economia della formazione allenata da Franco Farneti. Tommy ha mostrato personalità, gioca a testa alta, fa cose molto semplici e il suo modo di interpretare il pallone è veramente efficace: “Sono  contento di aver trovato spazio – dice Ragazzini – , all’andata ho giocato meno poi strada facendo ho conquistato il posto da titolare giocando tutto il ritorno e pure i play off. Questa è veramente una grandissima esperienza e per un giovane come me giocare nell’Imolese è una bella soddisfazione”.

Il compito di Ragazzini è stato agevolato da Enrico Balestra, l’esperienza dell’ex forlivese ha fatto crescere il giovanissimo rossoblù: “Avere di fianco un giocatore simile è un vantaggio, nelle prime partite mi ha dato una grossa mano, ero teso e lui con i suoi consigli è stato molto prezioso, con lui mi trovo a meraviglia e lo ringrazio, come dico grazie a tutti gli altri ragazzi che sono sempre stati splendidi”.

Tante belle partite, ma non è ancora arrivato il gol: “Mi piacerebbe sbloccarmi e farlo proprio con il San Colombano sarebbe strepitoso. Durante la stagione qualche volta ci ho provato, ma non sono mai riuscito a battere il portiere avversario, le occasioni sono poche visto che tutte le volte che c’è una palla inattiva copro a centrocampo gli spazi lasciati liberi dai miei compagni che si sono portati in avanti”.

Da un giovane ti aspetti emozione nei momenti cruciali dell’anno, invece Ragazzini non ha battuto ciglio facendo un grande play off: “Ho trovato una buona concentrazione e riesco fare quello che so fare, gioco tranquillamente e questo mi aiuta tantissimo, ora però dobbiamo completare l’opera, ci aspettano due partite di fuoco e domenica sarà solamente il primo tempo, la ripresa la giocheremo a Imola davanti ai nostri meravigliosi tifosi”.

Oggi l’Imolese farà la rifinitura, poi domani mattina la comitiva partirà alla volta di San Colombano: “C’è in palio tanto, abbiamo le stesse motivazioni degli avversari e nessuna delle due squadre farà sconti, domenica  sarà una partita dura e dovremo mettercela tutta per vincere come abbiamo fatto a Giulianova”. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna) antonio_7