Prima Squadra

Il DT Ricci: “I conti non sono chiusi”

By 31/05/2013 No Comments

Gli anni passano per tutti, quelli sportivi vengono vissuti a cavallo fra una data e l’altra. L’annata che sta vivendo l’Imolese è di quelle da incorniciare, per ora non si può ancora mettere in un cassetto, non è ancora chiusa e i rossoblù sono ad un passo dal turno successivo; c’è la partita di ritorno da giocare e il Giulianova non farà sconti.

“Dopo il risultato dell’andata – dice il direttore tecnico Gianluca Ricci – sono preoccupato, dovrei essere più tranquillo,  ma nel calcio non si sa mai quello che può accadere. Gli avversari visti domenica scorsa non sono il vero Giulianova, probabilmente i nostri avversari hanno subito la pressione del momento e in settimana c’è pure stata contestazione nei loro confronti”.

L’Imolese ha giocato una grande partita, il dirigente rossoblù non si fida assolutamente del match di domani: “Gli abruzzesi non hanno giocato a calcio, in squadra ci sono buoni giocatori,  se sono arrivati a giocare gli spareggi significa che la squadra è forte e ha delle potenzialità.  Gli avversari hanno avuto dei demeriti, i nostri ragazzi però hanno giocato una partita bellissima, quest’anno ci sono state tante prestazioni così, in gara uno però l’Imolese si è superata e sono rimasto stupito che il gruppo non abbia avuto contraccolpi dopo i problemi avuti nel pre partita”.

Il profumo della vittoria è sempre salutare per uno spogliatoio: “Le vittorie tolgono qualche acciacco, sicuramente non recuperiamo Sciuto per una distorsione al ginocchio e mi auguro che non sia nulla di grave e presto possa tornare in campo. Tutti gli altri si sono allenati bene, vincere ti cambia sempre l’umore e non ti fa sentire la fatica e la tensione del momento”.

Ora però c’è da chiudere la pratica e buttare ancora una volta il cuore oltre ogni ostacolo: “Dovremo essere pronti alla loro voglia di rivincita, è un match in cui bisogna avere pazienza giocandolo fino al novantesimo. Ci sarà tanta gente a tifare Imolese e ai nostri supporter chiediamo gioia, applausi e tanto calore”.

Arriverà una rappresentanza di tifosi anche da Giulianova, e c’è da scommettere che gli ospiti si faranno sentire con cori e fumogeni. Domani si gioca alle 16.30, per la prima volta l’ingresso alla sfida sarà a pagamento, ingresso unico di 10 euro, ridotto 5.  (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna) ricci2