Prima Squadra

PARLA IL TECNICO FRANCO FARNETI

By 05/03/2013 No Comments

I tre punti e il terzo posto, ma soprattutto una prova convincente. E’ ricca di buone notizie la giornata dell’Imolese che si è sbarazzata della Santagatese, liquidata 2-0, ma con una superiorità incredibile sotto tutti i punti di vista. Una squadra capace di fare possesso palla già dalla difesa, ma pure andare in pressing e chiudere gli spazi agli avversari: “La nostra forza – dice il tecnico Franco Farneti – è stata proprio quella di cercare il palleggio già dalla difesa, la nostra retroguardia è stata presso che perfetta come il resto della squadra. Sono proprio soddisfatto per come ha giocato la squadra, siamo stati superiori e il punteggio poteva essere più largo, e l’avremmo meritato per la mole di azioni sviluppata. L’Imolese ha pure retto l’impatto con il primo caldo mostrando una buona preparazione atletica, questo è un altro aspetto che mi ha soddisfatto”.

La giornata praticamente perfetta, al Galli si è visto il lavoro costante di un gruppo capace di crescere e di far maturare i giovani, fra questi Sciuto e soprattutto Ragazzini che ormai gioca come un veterano: “E’ tutto il gruppo che sta crescendo, e in tanti anni da allenatore non avevo mai avuto ragazzi con questa disponibilità, oltre agli undici che vanno in campo, ce ne sono altri che si accomodano in panchina ed è difficile non farli giocare. I nostri ragazzi stanno veramente crescendo e sono contento che elementi del settore giovanile si facciano valere, qui ci sono giovani di qualità da valorizzare”.

Spagnoli e compagni si sono ripresi il terzo posto sfruttando il riposo della Savignanese: “Il nostro obiettivo in questo momento è quello di vincerne il più possibile, dovremo guardarci alle spalle da squadre come il Massa Lombarda e la stessa Savignanese, ma pure da quelle che sono più indietro.  Punteremo a superare il Cattolica in classifica, è un obiettivo possibile su cui lavorare e speriamo di farcela”.

In questo periodo del campionato è in grande forma il brasiliano Joel Valim, segna, pressa e si sacrifica per i compagni: “E’ stato strepitoso anche con la Santagatese, ha corso tantissimo e meritava di fare almeno una doppietta; spero che continui a giocare così per tutta la stagione, se riuscirà in questa impresa sarà un vantaggio per tutti noi”. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – Foto Sanna. Va sempre obbligatoriamente citata la fonte Imolesecalcio1919.it) farnetiesulta