Settore Giovanile

IL FAIR-PLAY DEL PROGRESSO

By 11/02/2013 No Comments

Troppo spesso nel mondo del calcio finiscono sotto i riflettori episodi negativi, mentre vengono sottovalutati l’aspetto educativo, e l’elevatissimo impatto sociale che questo splendido sport ha sulla nostra società, soprattutto a livello dilettantistico.

L’Imolese Calcio vuole sottolineare uno splendido episodio di fair-play accaduto domenica 10 febbraio durante una gara di Giovanissimi. Protagonista della vicenda, il dirigente della società Progresso designato come assistente dell’arbitro.

Durante la seconda giornata del campionato regionale Giovanissimi (’98) sul risultato di 0-0, il Progresso svilluppava un’azione di gioco sulla fascia, la palla usciva leggermente dal terreno di gioco per poi rientrare ed il guardalinee del del Progresso alzava vistosamente la bandierina più volte. L’arbitro non interrempeva il gioco, alcuni giocatori si fermavano, altri no, l’azione del Progresso continuava, passaggio filtrante, attaccante solo davanti al portiere, gol. 0-1. Progresso in vantaggio.
Durante i festeggiamenti del gol, i ragazzi dell’Imolese chiedevano delucidazioni all’arbitro e lo invitano ad andare a chiedere al guardalinee. L’arbitro a quel punto con grande buon senso, decideva effettivamente di consultarsi con il guardalinee, che ricordiamo, i queste categorie è un dirigente di una delle due società, in questo caso proprio quello del Progresso, che dichiarava con grande onestà, che la palla era uscita, facendo annullare così il gol della propria squadra. Un gesto apparentemente scontato, ma che scontato non è, soprattutto considerando che Progresso e Imolese, assieme a Virtus Faenza, saranno le squadre che con buona probabilità si giocheranno il passaggio del turno alle finali regionali.

Complimenti all’arbitro per la personalità ed il buon senso dimostrato nel tornare sulla propria decisione. E complimenti al dirigente ed a tutta la Società Progresso, che ieri, in quel di Imola, si è fatta onore dentro e fuori dal campo, dimostrando di essere un movimento calcistico che va in una certa direzione e che questo episodio, non è successo per caso, ma è frutto di una cultura calcistica che ha nella correttezza le proprie fondamenta. Abbiamo voluto sottolinearlo perchè sono i valori nei quali crede anche l’Imolese Calcio 1919.

Per la cronaca il Progresso vincerà comunque la partita per 0-1, una gara bellissima, combattuta ed emozionante.