Prima Squadra

FRANCO FARNETI ANALIZZA LA GARA DI MISANO

By 29/01/2013 No Comments

GIAN0145_ridimensionareUn punto è sempre una base di partenza per muovere la classifica, per trascorrere un’altra settimana con il morale alto. Nell’ultimo turno l’Imolese ha portato a casa un punto da una trasferta non facile come quella di Misano Adriatico, i rivieraschi sono una formazione che fa possesso palla esasperato, e giocarci contro non è mai una passeggiata. La  truppa di Farneti ci ha provato in tutte le maniere, ma non c’è stato nulla da fare, il risultato non si è sbloccato e i soldatini rossoblù hanno perso l’occasione per accorciare sulla capolista Romagna Centro.

“E’ stata una sfida – dice il tecnico Franco Farneti –  molto tattica e  interpretata bene dai miei ragazzi, devo fare autocritica perché nel pre partita avevo forse bloccato la squadra mettendola troppo sul chi va la per alcune situazioni, ma tutto sommato mi è piaciuto l’atteggiamento di tutti gli uomini mandati in campo”.

L’Imolese ha creato alcune palle gol, ma non è riuscita a capitalizzarle come avrebbe voluto: “La prima ce l’hanno consegnata loro fornendo la possibilità a Tedeschi, la seconda è capitata sui piedi di Joel Valim e nemmeno questa è andata bene. Nella ripresa siamo andati meglio e ci sono state due possibilità, ma sia su Orlando che su Joel Valim il loro portiere è stato bravo ad evitare il peggio”.

Con una vittoria Spagnoli avrebbero tenuto il passo del Cattolica secondo e avvicinato il Romagna Centro fermato a sua volta sul pari: “In  ottica primi posti, non cambia assolutamente nulla, il girone di ritorno è molto diverso da quello d’andata. Non ci sono avversari facili, e in ogni turno di campionato questo aspetto viene puntualmente sottolineato dai risultati che escono dalle partite. Quest’anno non bisogna mai sbagliare approccio, da qui in avanti tutte le squadre dovranno rastrellare punti a destra e sinistra, l’Imolese dovrà farlo per competere ai massimi livelli tenendo aperta la competizione fino all’ultima giornata, abbiamo i mezzi per farlo, ma nessuno va sottovalutato”.

Domenica prossima l’Imolese giocherà con il San Felice, formazione che è cambiata parecchio rispetto all’andata, e che nell’ultimo mercato ha inserito l’ex rossoblù Davide Belluzzi, era un obiettivo della squadra di Farneti ma è sfumato, ora sarà avversario nel prossimo match. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)