Prima Squadra

UN BEL TRIS ROSSOBLU’

By 21/01/2013 No Comments

esultanzafinale3-1 (pt 0-1)

IMOLESE: Cordisco, Poggi, Battistini, Balestra, Venturi, Orlando, Sciuto, Ragazzini (30’st Bevoni), Tedeschi (36’ st Pezi), Spagnoli (26’ st Santandrea), Joel Valim. All.: Franco Farneti. A disp.: Spada, Ramoz, Sabbioni, Colino.

MASSA LOMBARDA: Calderoni, Pederzoli, Albonetti, Buonavoglia (36’ st Okeke), Pirazzini, Resta, Visani, Monti, Leanza, Caprioni, Trombetti (29’ st Tosi). All.: Enrico Zaccaroni. A disp.: Vandelli, Sartoni, Scala, Paselli, Gjyshja.

Arbitro: Didu di Jesi

Assistenti: Taccone (Parma) e Licari (Parma)

Marcatori: 31’pt Visani, 7’ st rig. Orlando, 23’ st Joel Valim. 40’ st Orlando

Ammoniti: Resta, Monti, Pirazzini, Spagnoli, Leanza

HA AVUTO ragione l’Imolese, poteva non giocarla, l’ha giocata e vinta in rimonta con un grandissimo secondo tempo.

 

 

Punizione di Monti, Cordisco in mezzo ad un selva di gambe, riesce e respingere. Sul capovolgimento di fronte, Joel Valim viene fermato al momento del tiro. Tiro sbilenco, ancora, di Monti, la palla finisce lontanissima dalla porta. Apertura con il compasso di Balestra per Spagnoli, servizio per Orlando, la difesa ravennati si salva ancora in corner. Combinazione Sciuto – Joel Valim, il tiro del brasiliano è troppo alto.  Il Massa Lombarda passa in vantaggio, con un po’ di fortuna, conclusione dalla distanza di Visani, palla deviata da un difensore alle spalle di Cordisco. Schioppettata di Visani da fuori che esce di pochissimo, si va al riposo con gli ospiti avanti di una rete. Il campo è pesante, e condiziona entrambe le formazioni. Parte bene l’Imolese, Orlando mette al centro per Tedeschi,  Calderoni esce evitando il peggio. Altra percussione rossoblù sull’altra fascia, il lancio di Sciuto è troppo lungo per Joel Valim. Cintura di Pirazzini su Tedeschi, sul dischetto Orlando non lascia scampo a Calderoni.  Ci prova la squadra di Farneti, Joel Valim mette un pallone delizioso per Sciuto, il tiro è da dimenticare. Nell’azione successiva arriva il gol: Joel Valim si infila nello spazio sfruttando la verticalizzazione di Balestra, e di prima intenzione batte Calderoni. Palla vagante in area rossoblù, Tosi, appena entrato, spara alto. Orlando segna il gol della staffa (3-1). L’imolese è fra le grandi del girone, con pieno merito. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)